Implantologia

Il laser Nd:YAG costituisce un valido aiuto nel caso di impianti osteointegrati a carico immediato. Il raggio laser infatti decontamina in profondità l’alveolo, elimina i batteri presenti e si può quindi inserire l’impianto ed avere una capacità di guarigione della ferita molto più veloce. Sono inoltre molto attenuati gli effetti collaterali dell’intervento (gonfiore, dolore, rossore, sanguinamento).

Chirurgia dentale
Chirurgia con laser
Share by: