Carie

Cure di carie

Nel trattamento della carie, un laser chiamato Er:YAG viene usato come sostituto del trapano. L’energia concentrata del laser vaporizza la carie, la riduce in pulviscolo, senza dolore, senza il fastidioso rumore del trapano, senza vibrazioni.

Tale intervento è cosi delicato che il paziente non percepisce nessun dolore e non ha bisogno di anestesia. Il meccanismo di azione del laser Er:YAG è molto selettivo: agisce solo sui tessuti cariati del dente più ricchi di liquidi ed acqua.

La parte sana del dente viene risparmiata dal raggio. Questo consente al dentista di preservare in modo più preciso il dente sano ed effettuare delle otturazioni estetiche di alta qualità in un tempo molto minore!

 

Share by: